descrizione

Il METODO VISOTONIC® di ginnastica facciale è il primo in Italia e ha molte applicazioni oltre a quella estetica: si usa per la riabilitazione dell'articolazione temporomandibolare, in logopedia, e in generale nella rieducazione miofunzionale della testa e del collo.
L'acquisizione di una maggiore coordinazione della muscolatura del volto diventa uno strumento fondamentale anche in recitazione e nel public speaking. WWW.VISOTONIC.IT
SE DESIDERI ACQUISTARE GLI E-BOOK, IL LIBRO O IL DVD VISOTONIC®, VAI DIRETTAMENTE ALLA PAGINA DEDICATA DI Amazon - Macrolibrarsi - Il Giardino dei Libri

LABBRA PERFETTE monografia sul rimodellamento delle labbra senza iniezioni

Ispirata ai trattamenti di bellezza monodose, questa monografia Visotonic® si concentra sui modi più efficaci per ridisegnare le labbra, rimpolparle in modo naturale, compensare i volumi di un labbro rispetto all'altro, sollevare gli angoli della bocca, mettere in rilievo l'arco di Cupido, cancellare le rughette della fumatrice.
Il tutto in modo sicuro e naturale, oltre che istruttivo.
I risultati che si ottengono con le iniezioni di filler si possono avere con un impegno giornaliero di 5 minuti (quello che si dedicherebbe a mettere un rossetto) e un po' di abilità. L'effetto è molto più bello e naturale.
La monografia è volutamente essenziale: niente discorsi inutili o raccolte di consigli sciocchi per fare volume. Dopo anni di esperienza è stato facile selezionare le cose che funzionano davvero e spiegarle al pubblico.
37 Pagine circa. Più di 20 illustrazioni. Al prezzo di 4,99 euro il formato digitale e 6,99 euro per quello cartaceo.
I risultati si vedono dopo qualche giorno, il costo dell'E-book è irrisorio, la tecnica valida per sempre: vale la pena fare l'esperimento.

Cartaceo e digitale. Acquistabile QUI


2 commenti:

  1. Salve Loredana,
    i muscoli del viso vanno lavorati tutti insieme? per esempio nel caso delle labbra,possono essere lavorate singolarmente?

    RispondiElimina
  2. Si possono lavorare separatamente senza problema. Altrimenti non sarebbe possibile riabilitare alcune parti del volto, come invece si fa comunemente.

    RispondiElimina