descrizione

Il METODO VISOTONIC® di ginnastica facciale è il primo in Italia e ha molte applicazioni oltre a quella estetica: si usa per la riabilitazione dell'articolazione temporomandibolare, in logopedia, e in generale nella rieducazione miofunzionale della testa e del collo.
L'acquisizione di una maggiore coordinazione della muscolatura del volto diventa uno strumento fondamentale anche in recitazione e nel public speaking. WWW.VISOTONIC.IT
SE DESIDERI ACQUISTARE GLI E-BOOK, IL LIBRO O IL DVD VISOTONIC®, VAI DIRETTAMENTE ALLA PAGINA DEDICATA DI Amazon - Macrolibrarsi - Il Giardino dei Libri

Il mistero della chirurgia facciale di Belen



"Ciao Visotonic, vorrei chiederti se secondo te Belen Rodriguez fa ginnastica facciale. Sai anche per caso qual'è il suo chirurgo plastico?"

Non so se Belen faccia ginnastica facciale, ma non credo. A volte la gente mi scrive facendomi domande a cui non so rispondere. In questo caso, giusto per non farmi una figuraccia, sono andata a cercare sul Web, immaginando che ci fosse qualche notizia su come lei curi la sua bellezza: sarà anche molto caro, ma chi non vorrebbe diventare cliente del chirurgo plastico di Belen? 
In rete ho trovato un gossip, quindi non una notizia certa. Quello che ho letto però mi ha fatto andare a cercare molte foto di Belen Rodriguez, per uno studio morfologico del suo viso.
Il chirurgo che si mormora Belen incontri spesso, è un chirurgo maxillo-facciale: spogliatevi subito della speranza che il vostro medico estetico sia anche solo lontanamente in grado di fare quello che può fare lui, o voi che leggete.
Un chirurgo maxillo-facciale è uno capace di allungare e accorciare mandibole, fratturare palati e allargarli rendendo gli zigomi più sporgenti, di femminizzare o mascolinizzare volti, sempre intervenendo sulle loro ossa. Rifare un mento o la punta di un naso è per lui la ciliegina su una torta dalla preparazione molto più complicata e pericolosa. Le iniezioni per gonfiare le labbra e per rassodare la pelle di un viso le fa il suo ultimo assistente, a meno che la cliente non sia Belen, ovviamente.
Ho cercato di capire quali interventi possa avere fatto Belen, la cui bellezza del viso si è raffinata con gli anni. Le mie sono ipotesi, poiché è impossibile giudicare foto fatte con luce e trucco diversi, in posizioni diverse e magari anche ritoccate.
Nelle foto sopra, che mostrano una Belen più giovane a sinistra, quello che si potrebbe ipotizzare con relativa facilità è l'aumento del volume delle labbra, il lifting della palpebra superiore, che era già un po' cadente, e la plastica al naso (forse non la prima). Gli occhi sembrano più obliqui, potrebbe essere stato fatto un lifting generale o solo delle tempie. Fino a qui, ci arriverebbe un chirurgo qualsiasi.
Quello che però sembra essere cambiato, ed è proprio quello che rende la bellezza di Belen eccezionale, è il rapporto tra i volumi del volto: sopra, nella foto di sinistra, le guance sono più larghe, gli zigomi meno visibili. Soprattutto, il mento sembra diverso. 
Passiamo al profilo.


In queste foto, nella prima si nota ancora la palpebra superiore leggermente cadente. Soprattutto si nota una mandibola più corta e più arrotondata rispetto all'immagine successiva, dove è più lunga e dritta. L'angolo della mandibola, completamente diverso.
Questa differenza tra le due foto potrebbe essere dovuta alla posizione, o essere stata fatta da un grafico. Se esiste anche nella vita reale, però, potrebbe essere opera di un chirurgo maxillo-facciale.
Lavorando sulle ossa, i risultati dal punto di vista estetico superano di gran lunga i ritocchini, e possono trasformare completamente l'aspetto di una persona. Soprattutto, possono renderla bellissima: le foto che seguono ritraggono la stessa persona, prima e dopo chirurgia mascellare, mentoplastica e rinoplastica. Non sono opera di Photoshop, ma di bisturi e scalpello, più un trattamento ortodontico.

Ripeto che non si tratta di un'operazione che possono fare tutti e soprattutto non è una da cui ci si riprende in 15 giorni. Però è in qualche modo definitiva.
In Italia ci sono chirurghi maxillo-facciali di eccellenza mondiale. Uno di questi, è il prof. Raffaini (no, non mi risulta essere lui il chirurgo di Belen), e la foto qui sopra è tratta dalla sua stupefacente gallery : a guardarla può nascere il desiderio di fare un'operazione simile, costi quel che costi. È legittimo, ma non è una passeggiata, sotto nessun punto di vista.
Rimane infine il fatto che guardando le foto di Belen, mi sono anche accorta che ha un collo eccezionalmente lungo e sottile, polsi e caviglie finissimi, dita affusolate, splendide gambe, bei denti, occhi di un colore particolare. Ed è sicuramente tutta roba sua: farmi fracassare le mascelle, solo per assomigliarle al 20% non mi pare più una buona idea.


Loredana de Michelis

Nessun commento:

Posta un commento